Vini Basilicata

Vini Italiani

vino basilicata

Vini Basilicata

I vini della Basilicata: vini lucani DOC, DOCG e IGT

I vini in Basilicata, nonostante la presenza di un territorio in prevalenza montano, sono vini importanti.

----------

I vini in Basilicata hanno origini antiche, probabilmente si deve agli antichi Greci l'importazione della vite e l'insediamento delle prime produzioni di vino.

Le zone di produzione dei vini in Basilicata

La zona di produzione più importante di vino in Basilicata è senza dubbio quella del Vulture. Qui traggono origine etichette prestigiose quali l'Aglianico del Vulture, sicuramente il più rinomato tra i vini in Basilicata. La zona del Vulture è compresa tra i comuni di Barile, Ginestra, Atella, Ripacandida, Rapolla, Melfi, Venosa, Rionero, Maschito, Venosa, Ruvo del Monte, Rapone, San Fele.

I vitigni dei vini in Basilicata

Come già detto il vini pregiati della Basilicata derivano in gran parte dalle uve Aglianico detto anche Ellenico o Gesualdo. Non è però l'unico vitigno presente nella regione; vengono utilizzati infatti anche l'Aleatico, il Montepulciano, il Sangiovese ed il Ciliegiolo. Esistono anche importanti vitigni bianchi quali l'Asprino ed il Bombino bianco, la Malvasia ed il Trebbiano toscano.

----------

Il vino in Basilicata in numeri

I vini lucani prodotti ogni anno ammontano a più di cinquecentomila ettolitri prodotti da circa cinquantamila aziende. La superficie dedicata ai vigneti è di poco più di diecimila ettari a testimonianza di una tradizione radicata fortemente nel territorio. I vini della Basilicata sono una realtà tutta da scoprire!

 

 

 

Vini Italiani è un sito web assolutamente non professionale realizzato da un puro amante dei buoni vini Italiani. Ragion per il quale tutti i riferimenti riguardanti il vino in Basilicata sono stati presi online. Se vi dovessero essere inesattezze o informazioni non complete non esitate a darcene comunicazione e correggeremo l’errore il prima possibile.